fahneMONTE  S. ANGELO  E’ SALVO ANCORA  UNA VOLTA  

L’ Associazione ITALIA  NOSTRA  ed  il COMITATO  DIFESA  MONTE  S.  ANGELO hanno vinto ancora una volta il Ricorso presentato presso il TAR Marche contro la riedizione del Piano cave presentato dalla Provincia di Ancona esattamente un anno fa: il 1° agosto 2012.

La Sentenza è uscita il 25 luglio 2013.

Dopo i numerosi successi ottenuti in sede giudiziaria ed il consenso presso la popolazione, Associazioni, Enti abbiamo la viva speranza che Monte S. Angelo possa diventare Parco storico – culturale come richiedono le sue caratteristiche valoriali, messe in luce recentemente anche dall’ on. Laura Boldrini, Presidente della Camera.

Il Monte è nel cuore degli arceviesi, rappresenta la loro anima da tempi antichissimi; sbaglia chi lo vuole assimilare ad un ammasso insignificante di inerti.

Ribadiamo la fiducia negli organismi giudiziari del nostro Paese ed esprimiamo la gioia per l’ulteriore vittoria di tutti i cittadini che credono nella giustizia e nella difesa dell’ambiente.

 

Ing. Gianfranco  Marcellini  (Pres. Italia Nostra – Sezione di Arcevia)

(Comitato Difesa Monte S. Angelo)

           Arcevia 1/ago/2013